News

DANA, elettrificazione e sostenibilità

24/01/2022

"L’elettrificazione nell’off-Highway? Un’evoluzione necessaria, perché sostenibile e vantaggiosa" sostiene Ettore Cosoli, vice-presidente Global OH Engineering della multinazionale americana colosso della componentistica Dana Incorporated, azienda con un fatturato di 7,1 miliardi di dollari e più di 38000 dipendenti, sviluppa e produce assali, trasmissioni, inverter, gearbox e sistemi per la propulsione elettrica per veicoli leggeri, commerciali e, appunto Off-Highway. DANA risulta essere l'unico fornitore con capacità in-house in grado di fornire ogni componente di un sistema elettrificato completo e completamente integrato in tutti i mericati mobility ed ora mira alla transizione alle macchine green che non assorbono potenza quando non sono utilizzate, e sono reversibili: le batterie con i propulsori “in frenata” diventano accumulatori e possono ricaricare l’energia. Negli ultimi 3 anni sono stati investiti più di 400 milioni di dollari in acquisizioni per espandere strategicamente le competenze in elettrificazione (Tm4, Sme, Vocis, Nordresa, Rational Motion, Pi Innovo). I nuovi prodotti evolvono costantemente in un processo di digitalizzazione, sempre più smart, interconnessi ed intelligenti; i sensori sono connessi tra di loro e generano informazioni più accurate e coerenti, chiave per ottenere informazioni fruibili per la diagnostica e manutenzione predittiva.

DANA, elettrificazione e sostenibilità